Al via il Lighting Design Festival

Al via il Lighting Design Festival

ldf-logo-black-copiaDomani, venerdì 4 novembre, alle ore 18.30 a Villa Olmo prenderà il via la prima edizione dell’8208 Lighting Design Festival, promosso da Fondazione Volta, Comune di Como e Festival della Luce.

8208 Lighting Design Festival, che si terrà a Como dal 4 al 27 Novembre, sarà un festival di respiro internazionale che coinvolgerà artisti, designer, università, professionisti provenienti da tutta Europa.

carlo-bernardini-1-1-999x768In 5 luoghi simbolo della città di Como verranno esposte 5 installazioni luminose site-specific: il Palazzo del Broletto, il Teatro Sociale di Como, il Molo di Viale Geno, Piazza San Fedele e Porta Torre.
Saranno inoltre proposti vari eventi speciali, workshop e lectures per affrontare il tema della luce da un punto di vista artistico: i workshop, sia teorici sia pratici, affronteranno una serie di contenuti riguardanti la luce, ponendo in esame il tema dell’incontro tra arte contemporanea e innovazione digitale; il tema della luce verrà approfondito anche in una serie di lectures con la partecipazione di università nazionali e internazionali in relazione allo spazio pubblico e ai beni culturali, così come in alcune mostre e nelle esposizioni.

Per scoprire il ricchissimo programma del festival visita il sito www.8208.it

 

 

 

Energy Forum terza edizione

Energy Forum terza edizione

0001-2

 

Venerdì 21 ottobre a partire dalle ore 10 si terrà a Villa del Grumello la terza edizione dell’ Energy Forumorganizzato da Festival della Luce e The Adam Smith Society in collaborazione con Fondazione Alessandro Volta.

Titolo dell’edizione di quest’anno sarà “Il Prosumer: la strada energetica del futuro?”: lo sviluppo tecnico, la disponibilità, l’impatto presenti e futuri dei sistemi di produzione e accumulo dell’energia. Le conseguenze del nuovo paradigma energetico nella rete elettrica: il prosumer e la generazione distribuita.
Lo scenario internazionale delle fonti energetiche vede i principali paesi produttori di energia coinvolti in profondi cambiamenti, dovuti a una molteplicità di fattori di carattere politico e tecnologico. La disponibilità ed il costo dell’energia dipenderanno in gran parte dalle scelte tecnologiche che si stanno formando in questi tormentati frangenti.
L’energy storage potrà dare risposte alla razionalizzazione del settore energetico?


Clicca qui per il programma dell’iniziativa.

Partecipazione con iscrizione obbligatoria all’indirizzo: info@adamsmith.it fino a esaurimento posti.

 

Premio EPS Edison Volta a Orrit

Premio EPS Edison Volta a Orrit

Davanti a più di 100 persone riunitesi a Villa del Grumello, il Premio Europeo per la Fisica EPS- Edison-Volta 2016 è stato assegnato al professor Michel Orrit, docente di Fisica Molecolare all’ Università di Leiden( Olanda), dove dirige l’équipe di nano-ottica molecolare.
La quarta edizione del Premio è assegnata al professor Orrit per le sue ricerche pioneristiche nel campo della spettroscopia molecolare, che gli hanno permesso di osservare per la prima volta una singola molecola.

L’attività scientifica del professor Orrit apre una nuova strada nello sviluppo dei nanomateriali e delle nanotecnologie, rendendo possibile l’osservazione del mondo infinitamente piccolo della materia.

L’importanza dei suoi studi è testimoniata anche dalla recente assegnazione del Nobel per la Chimica 2016 a Jean-Pierre Sauvage, Sir J. Fraser Stoddart e Bernard L. Feringa per le loro ricerche sulle “macchine molecolari”, nonché dalle ricerche di Eric Betzig, Stefan Hell e William Moerner a cui è stato assegnato il Premio Nobel per la Chimica nel 2014.

 

img-20161008-wa0020-min dsc_0211-minan2_4978-min dsc_0202-min

 

L’immagine del Giappone

L’immagine del Giappone

08-locandina-page-001

 

Giovedì 6 ottobre 2016, a partire dalle ore 14, presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi dell’Insubria a Como (Chiostro di Sant’Abbondio, Via S. Abbondio 12) si terrà il convegno “L’immagine del Giappone nella cultura italiana fra Otto e Novecento”.

Organizzato dal Centro Speciale di Scienze e Simbolica dei Beni Culturali dell’Università degli Studi dell’Insubria, il convegno si svolge nell’ambito delle manifestazioni promosse per il 150° anniversario delle relazioni diplomatiche fra Italia e Giappone, col patrocinio dell’Ambasciata del Giappone in Italia e del Comune di Como.

Il Convegno è reso possibile dalla collaborazione scientifica e dal sostegno economico e organizzativo della Fondazione Alessandro Volta, della Fondazione «Ada Ceschin e Rosanna Pilone» di Zurigo, dell’Istituto Europeo di Design/Accademia di Belle Arti «Aldo Galli» di Como e del Museo delle Culture di Lugano.

In occasione delle celebrazioni per il 150° anniversario delle relazioni diplomatiche fra Italia e Giappone, il convegno intende esplorare alcuni dei principali ambiti in cui si configurò in Italia l’immagine del Giappone, in particolare attraverso la presentazione delle vicende personali e delle fonti storiche e iconografiche da cui tale immagine prese le mosse. Oltre che rivolgersi agli studenti dell’Università degli Studi dell’Insubria, il convegno inaugura la nuova serie di appuntamenti che il Centro Speciale di Scienze e Simbolica dei Beni Culturali desidera indirizzare al più vasto pubblico degli appassionati d’arte e cultura.

Il Convegno sarà introdotto dal Prof. Giuseppe Colangelo, Prorettore Vicario dell’Università degli Studi dell’Insubria, dal Sindaco di Como, Mario Lucini e dalla Direttrice del Centro Speciale di Scienze e Simbolica dei Beni Culturali (CSBC).

Le relazioni introduttive saranno dell’Ambasciatore del Giappone in Italia, S.E. Umemoto Kazuyoshi e del Sottosegretario di Stato al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Prof. Antimo Cesaro.


Clicca qui per il programma del convegno

Clicca qui per il comunicato stampa

Premio EPS Edison Volta 2016

Premio EPS Edison Volta 2016

Sabato 8 ottobre 2016 alle ore 11.00 a Villa del Grumello si terrà la premiazione del Premio Europeo per la Fisica “EPS EDISON VOLTA”, uno dei riconoscimenti più prestigiosi della fisica a livello mondiale, promosso da Edison, Fondazione Alessandro Volta ed European Physical Society.

Il premio sarà conferito al prof. Michel Orrit dell’ Università di Leiden (Paesi Bassi), che terrà anche una relazione sul tema “Single Molecules and Gold Nanoparticles: Opening New Windows on the Nanoscale”.

Alla cerimonia, moderata dal Caporedattore di Focus Vito Tartamella, interverranno il Sindaco di Como Mario Lucini, il Presidente della Società Europea di Fisica Christophe Rossel, il Presidente della Fondazione Volta Mauro Frangi e il coordinatore scientifico di Edison Sergio Zannella.

8-ottobre

 

Insubria DIVA IV edizione

Insubria DIVA IV edizione

Villa del Grumello chiama a raccolta un centinaio di chirurghi vascolari da tutta Italia i prossimi 22 e 23 settembre per “Insubria Diva – DIssecazione, accesso Vascolare, Aorta e arterie periferiche”.

Insubria DIVA nasce sotto l’egida del programma Summer School dell’Università degli Studi dell’Insubria con il sostegno della Fondazione Alessandro Volta, e per il quarto anno si pone come punto di riferimento per la discussione di argomenti di interesse chirurgico vascolare per specializzandi e giovani chirurghi.

Le tematiche approfondite, dibattute da chirurghi di fama nazionale e internazionale, sono diverse e fanno perno su tre tematiche principali: dissezione aortica, accesso vascolare e arterie periferiche.

Le sessioni sono strutturate con presentazioni orali, filmati e al termine di ciascuna sono presentati dei casi clinici provenienti dalle scuole di specializzazione in chirurgia vascolare di  tutta l’Italia.

Ecco il programma dell’iniziativa:

insubria-diva_programma-page-002

A. Caprarica ospite della FAV

A. Caprarica ospite della FAV

intramontabile-elisabetta_locandina-campione-min

 

Mercoledì 28 settembre alle 18.30 Antonio Caprarica sarà all’Auditorium di Campione d’Italia per raccontare i 90 anni della Regina Elisabetta II, scritti nero su bianco nel suo ultimo libro “Intramontabile Elisabetta” (Sperling & Kupfer, 2016), un ritratto informatissimo e ricco di episodi inediti sulla sovrana più longeva della Gran Bretagna.

L’incontro verrà introdotto da Salvatore Amura, direttore Fondazione Alessandro Volta.

Durante l’incontro, organizzato da Comune di Campione d’Italia in collaborazione con Fondazione Alessandro Volta, Parolario e Libreria Feltrinelli di Como, Antonio Caprarica dialogherà con Davide Cantoni, direttore di Espansione TV.

Conferenza La scienza del nuovo

Conferenza La scienza del nuovo

Oggi, martedì 6 settembre, presso la sede dell’Accademia Galli alle ore 18.00 si terrà l’ultima dei quattro appuntamenti aperti al pubblico organizzati dalla Lake Como School of Advanced Studies; protagonista sarà Vittorio Loreto, professore di Fisica dei Sistemi Complessi alla Sapienza di Roma e Research Leader alla Fondazione ISI di Torino, con la conferenza “La scienza del nuovo: gioco, creatività e innovazione“, dove scopriremo come sfruttare i giochi per studiare i meccanismi alla base della creatività e dell’innovazione e dell’apprendimento.

Per registrarsi gratuitamente all’incontro
> http://bit.ly/29o0g6F

La_Scienza_Del_Nuovo-min

Bando selezione del Direttore Generale

La Fondazione Alessandro Volta a seguito della decisione del CDA ha deliberato la predisposizione del bando per la selezione del Direttore Generale.

Il Direttore Generale è una figura inserita nell’organizzazione sociale a cui sono affidate le funzioni di direzione interna, amministrativa o tecnica, con eventuale rilevanza anche esterna per integrare l’attività degli amministratori.

Ha il compito di rendere operative le delibere assunte dall’organo amministrativo e di esercitare ampi poteri decisionali nella gestione, con posizione di preminenza, di direzione e di vigilanza sugli uffici e sulle attività dell’ente.

Il Presidente Mauro Frangi, nel commentare la pubblicazione dichiara ” Abbiamo date seguito all’impegno di dare massima trasparenza e apertura nella scelta della figura del DG, come annunciato sin da luglio 2015.  Il percorso che ha portato all’emanazione del Bando ha visto l’unanime deliberazione dell’intero CdA che ha avuto tempo e modo di condividere il metodo, i contenuti e i criteri di selezione e di scelta. A partire dalla decisione di avvalersi nella stesura del Bando e nella selezione dei candidati delle competenze tecniche di un Ente terzo specializzato. Mi auguro che l’esperienza della Fondazione possa costituire un modello di riferimento anche per tutte le altre partecipate pubbliche del territorio. Sono certo che la strada intrapresa consentirà la selezione di una figura competente ed autorevole, capace di guidare l’operatività della Fondazione  per rispondere alla sfide e alle progettualità individuate dal piano strategico approvato dai Soci.”

La domanda di ammissione alla selezione deve essere presentata, entro il 30 settembre 2016, indirizzata a Quest, società specializzata nella selezione del personale che ha già operato nel nostro territorio per la definizione di analoghe figure di management.

 

Il bando è disponibile sul sito internet http://fondazionealessandrovolta.it/news/

Per le candidature la domanda può essere spedita all’indirizzo mail: quest@legalmail.it